Eventi

Persone in perdita di autonomia

ssss

Dettagli evento

calendar_today Data
16 Mar 2019

query_builder Ora
9:00

place Location

Testolini, - Via Mestrina n°86 Mestre (VE)

COOPERATIVA SOCIALE GEA   e ASSOCIAZIONE DONNE MEDICO VENEZIA
con il  PATROCINIO ORDINE MEDICI VENEZIA

SABATO 16 MARZO 2019, DALLE 9.00 ALLE 13
SALA ORDINE MEDICI VENEZIA IN VIA MESTRINA n° 86 A MESTRE

 PERSONE IN PERDITA DI AUTONOMIA.
OSPEDALE, DISTRETTI, MEDICI DI MEDICINA GENERALE:
QUALI SINERGIE E BUONE PRATICHE PER LA CONTINUITA’ ASSISTENZIALE?

 

 Il seminario, promosso da Cooperativa Sociale Gea e associazione Donne Medico di Venezia, con il patrocinio dell’Ordine Medici di Venezia, propone un confronto aperto tra medici ospedalieri, medici dei distretti, medici di medicina generale, infermieri ed operatori socio sanitari, per favorire l’applicazione di sinergie e buone pratiche efficaci, a partire dall’analisi delle risorse in campo. L’obiettivo è contribuire al miglioramento della continuità assistenziale nella consuetudine quotidiana, tenendo conto soprattutto dell’esperienza diretta degli operatori e delle operatrici sul campo e sostenendo il più possibile le buone prassi, già in atto e da sviluppare, tra ospedale, servizi territoriali  medici di medicina generale. Inoltre viene evidenziato anche il ruolo che può essere svolto dal privato sociale con progetti specifici.

Il seminario si rivolge a tutti gli operatori e le operatrici delle professioni sanitarie e sociali, nonché alle associazioni socio sanitarie, ai pazienti e ai loro care giver.

 

PROGRAMMA

9.15 – 10.00

 SALUTI ISTITUZIONALI

GIOVANNI LEONI, presidente Ordine Medici Venezia e vice presidente Fnomceo
GABRIELE ANGIOLELLI, direttore del Distretto di Mestre aulss 3 Serenissima
LUCIO PASQUALETTO, fiduciario FIMMG ex ASL 12
VIVIANA ZANOBONI, presidente associazione Donne Medico Venezia

 10.00 – 10.30 

 Il paziente fragile in Medicina Interna e in Geriatria
FABIO PRESOTTO, direttore Medicina Interna ospedale dell’Angelo

 L’Unità di Valutazione Multidimensionale Ospedaliera (UVMO): il ruolo del Geriatra
ERNESTO RAMPIN, vice direttore Geriatria ospedale dell’Angelo

10.30 – 10.45

 La Centrale Operativa Territoriale: strumento di integrazione e tutela nelle transizioni protette
FRANCESCA FERRARETTO, coordinatrice COT aulss 3 Serenissima

 10.45- 11.15 

 L’Unità di Valutazione Multidimensionale Distrettuale e la gestione domiciliare dell’anziano fragile: la rete domiciliare e il progetto individualizzato di cura
STEFANO VIANELLO, presidente  CARD Regione Veneto

L’Unità di Valutazione Multidimensionale Distrettuale  e l’inserimento del paziente nella rete dei servizi residenziali e semiresidenziali
VINCENZO LEOCI, geriatra Distretto Mestre aulss 3 Serenissima

 11.15-11.30

Servizio di continuità delle cure Ospedale-Territorio (SCOT) e Ospedale di Comunità (OdC): Il ruolo dell’Assistente Sociale
CLAUDIA DANESIN, assistente sociale AULSS 3 Serenissima

11.30- 11.45

 Il medico di medicina generale come fulcro delle risorse in rete: rapporti con i servizi e con i care giver. Le difficoltà di comunicazione e i nodi critici
EMANUELA BLUNDETTO, medico di medicina generale, vice presidente Donne Medico e consigliere Omceo Venezia

 11.45- 12.00

 FOCUS Il ruolo del privato sociale in un’ottica di sussidiarietà. Il progetto “Vita Indipendente” di Cooperativa sociale Gea
MARGHERITA CESCO, coordinatore progetto Vita Indipendente Cooperativa Sociale Gea

 12.00 – 13.00

 CONFRONTO CON I PARTECIPANTI
Modera: Nicoletta Benatelli, giornalista

 

CHIUSURA ORE 13.00

 

Condividi su
FacebookTwitterGoogle+Email
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.